Benvenuti nel sito web della parrocchia
 Adorazione
 Mensile
Informazioni

ORARIO SANTE MESSE

 

SS. MESSE FERIALI:

Giovedì: ore 9,00

Lunedì-Sabato: ore 18,30

               (ora legale 19,30)

 

SS. MESSE FESTIVE:

ore 8,30 - 10,30 - 12,00

ore 18,30 (ora legale 19,30)

 

 

ADORAZIONE EUCARISTICA

 II - IV Giovedì: ore 10,00 - 12,00

III Giovedì:       ore 20,30 - 22,00

I venerdì:          ore 10,00 - 18,30

 

 

ORARIO CONFESSIONI

 Da OTTOBRE a GIUGNO

II - IV Giovedì: ore 10,00 - 12,00

I venerdì:        ore 10,00 - 12,00

                        ore 16,30 - 18,30

sabato:           ore 17,00 - 18,30

 

Da LUGLIO a SETTEMBRE

sabato:          ore 18,00 - 19,30

 

N.B. Per colloqui
         prendere appuntamento

Seguici su…
Contatore visite
59353
Visit Today : 25
Visit Yesterday : 37
This Month : 547
This Year : 17163
Total Visit : 59353
Hits Today : 138
Total Hits : 272426
Quotidiani
Emittenti televisive
Archivio articoli

Parrocchia S. Margherita e S. Nicola del Pumpulo in Salerno

Oratorio “S. Filippo Neri”

 

Storia

            A seguito di diversi annunci, finalizzati a suscitare curiosità e desiderio di realizzare in parrocchia un Oratorio a passo con i tempi che stiamo vivendo, infatti, dopo il Circolo ANSPI, frequentato allora da tanti giovani, oggi papà,  qui a S. Margherita, l’Oratorio non è mai esistito, se non sulla carta, il l 13 febbraio 2012, per volontà del parroco, don Sabato Naddeo, e di quanti, giovanissimi, giovani e adulti, affascinati dalla sua proposta, si sono ritrovati in  assemblea, è nato l’Oratorio parrocchiale, con l’obiettivo di diventare il “luogo” dove ci si allena a vivere relazioni vere e sincere, la “seconda casa” che dà a tutti, al di là delle proprie convinzioni ideologiche, politiche e di fede, la possibilità di esprimersi, mettersi in gioco e sentirsi parte attiva, positiva e propositiva nella vita della comunità parrocchiale di S. Margherita e S. Nicola del Pumpulo e dell’intero quartiere.

            Il 5 marzo 2012, con i Responsabili dei Laboratori, si è deciso di affidare il nascente Oratorio alla protezione di S. Filippo Neri, il santo della gioia, dell’allegria. E’ desiderio comune, infatti, che queste siano le note che dovranno caratterizzare lo spirito di coloro che vi aderiranno.

Tutti i suggerimenti e le proposte, espressi nell’incontro del 13 febbraio scorso, prendono forma nei laboratori, distinti in quattro ambiti: liturgico, culturale, ricreativo e sportivo.

Con l’aiuto di volontari esperti o cultori nelle varie discipline, pur mancando di spazi e locali idonei, si decide di muovere i primi passi, con l’augurio che questi siano forieri di un lungo e fecondo cammino.

Le attività, per questo scorcio di anno pastorale, tenendo conto dei locali a disposizione( sale, chiesa, sacrestia e salone s. Giuseppe, ivi comprese le nuove sale ricavate al piano terra della casa canonica,  si svolgeranno come di seguito:

 

Il 12 marzo 2012, il parroco incontra il Sindaco della Città, dott. Vincenzo De Luca, e chiede in affidamento del campo di calcetto c/o via Picarielli, situato ad un centinaio di metri dalla chiesa parrocchiale,  per le attività sportive dell’Oratorio.  A quell’incontro fa seguito una richiesta formale della struttura con dettagliata descrizione dello stato della struttura a seguito del  sopralluogo fatto insieme all’arch. Gianluca Calabrese, membro del consiglio parrocchiale per gli affari economici.

Infatti “l’incuria e l’abbandono della struttura, hanno causato un deterioramento dell’impianto, che, necessariamente l’amministrazione dovrà “eliminare”, prima di concedere l’utilizzo dello stesso. Sinteticamente riporto l’elenco delle opere di manutenzione straordinaria utili alla messa in esercizio a norma del campo da gioco:

– Posa  parziale del manto erboso sintetico;

– Posa in opera parziale delle recinzioni;

– Posa in opera di reti protettive;

– Adeguamento dell’impianto elettrico (illuminazione struttura) ad oggi non funzionante;

– Pulizia generale e taglio della vegetazione spontanea”.

D. Sabatino è sicuro della squisita sensibilità del Sindaco, sempre attento e desideroso di contribuire alla crescita umana, solidale e cristiana della nostra Città. Si avviano le trattative.

         Le nostre passeggiate

Intanto le iniziative si moltiplicano così come le gite, le passeggiate e i pellegrinaggi…, frutto dell’inventiva del gruppo gite ” amiche in tour ” dell’Oratorio e del Consiglio pastorale parrocchiale.

Il 21 aprile 2012 , il Consiglio pastorale si trova a discutere della festa tanto attesa e desiderata festa in onore di S. Margherita. Il parroco, mentre chiede a tutti di farsi promotori di iniziative ad ampio raggio, che coinvolgano l’intera  comunità  nell’ambito liturgico, culturale e ricreativo, per meglio conoscere e promuovere il culto alla Santa Patrona, suggerisce alle “amiche in tour” dell’Oratorio di organizzare una gita – pellegrinaggio a Montefiascone, un tempo diocesi con patrona S. Margherita.  Quell’invito sortirà una risposta eccezionale: una meravigliosa passeggiata, “gita – pellegrinaggio” a Civita  Bagnoregio, Montefiascone Orvieto per Sabato 7 e Domenica 8 luglio 2012, come appuntamento spirituale – culturale, da inserire nel calendario dei festeggiamenti.

Elezione Direttivo

Il giorno 11 luglio 2012, alle ore 20.00 il parroco convoca l’assemblea dei soci per procedere alla costituzione e all’elezione del Direttivo dell’Oratorio “San Filippo Neri”. Dopo la preghiera iniziale, don Sabatino ci conferma che con l’assemblea elettiva dell’Oratorio, questa nuova realtà è chiamata a “volare alto” e a far sentire la sua presenza qualificata e qualificante in seno alla comunità per le iniziative, la vivacità e il coinvolgimento di tantissime persone del quartiere.

Infatti alle attività avviate si aggiunge l’istituzione e l’organizzazione della festa di S. Margherita, dopo cinquantatre anni di assenza. Il parroco desidera che siano i laici a farsi carico delle attività parrocchiali in prima persona, quali responsabili nei vari settori e tutti corresponsabili con Lui, primo responsabile della Comunità. Per lui si riserva il ruolo di direttore coordinatore dell’Oratorio. Il nuovo presidente, continua d. Sabatino, è opportuno che in questo momento abbia determinate caratteristiche: innanzitutto sia una persona conosciuta, intraprendente, capace di relazioni, rispettata, che possa rappresentarela Comunitànei vari contesti ecclesiali e civili. Essendo la prima volta che si elegge, don Sabatino esordisce dicendo: “ io e don Giuseppe riteniamo che Luigia De Martino, avendo le qualità poc’anzi espresse, possa essere il nuovo presidente.

L’assemblea concorda pienamente e con un lungo e fragoroso applauso, approva la nomina del nuovo presidente. Come vicepresidente è bene che sia una persona che possa lavorare in sintonia con il presidente. Viene scelta la signora Silvana D’Alessandro. Come tesoriere viene scelto Angelo Cirillo e come segretario, l’assemblea chiama il Sig. Alessandro Pepe ad assumere l’incarico.        L’assemblea approva all’unanimità. Pertanto, Il direttivo dell’Oratorio “S. Filippo Neri ”  per il prossimo quadriennio risulta così costituito:

Presidente                                                   Luigia De Martino

Vicepresidente                                         Silvana D’Alessandro

Segretario                                                    Alessandro Pepe

Tesoriere                                                     Angelo Cirillo

                                 Consiglieri:

Responsabile culturale                                 Lorenza Russo

Responsabile laboratorio socio-politico      Claudio Russolillo

Responsabile Laboratorio Creatività           Assunta Liguori

Referente Libroteca “Saremo Alberi”         Renato De Rosa

Referente ministranti                                  Alessio Coppola

Referente coro                                             Alessandro Pepe

Referente sport                                           Paolo De Sio.

L’Assemblea stabilisce che l’Oratorio aderirà all’A.N.S.P.I. e la Presidente provvederà agli adempimenti di rito  e all’iscrizione alla Agenzia delle Entrate.

A seguito della richiesta inoltrata, il 24 agosto 2012, con prot. 01736, l’ANSPI da Brescia, comunica  che con codice di affiliazione 1418 – 9871, l’Oratorio “S. Filippo Neri”, della parrocchia di S. Margherita e S. Nicola del Pumpulo in Salerno, con sede in via S. Margherita 1, 84129 Salerno, è ufficialmente iscritto nell’albo degli Oratori aderenti all’Anspi.

            Attività promosse nell’anno pastorale 2012 – 2013

Il 22 settembre 2012 il Consiglio pastorale si ritrova a Capriglia di Pellezzano, presso Villa Pastore, per studiare il Direttorio Diocesano per la celebrazione dei sacramenti, prendere in esame l’Agenda diocesana per il nuovo anno pastorale e programmare l’anno pastorale parrocchiale. Tante sono le novità, tra cui la presenza delle suore in parrocchia e la presentazione dei nuovi amici dell’Oratorio, che daranno vita alla Libroteca  “Saremo Alberi” di cui potete leggere sull’apposito sito. Gli amici di “Saremo Alberi” si faranno carico della formazione degli Educatori.

Abbiamo stabilito, già dallo scorso anno che, l’anno pastorale viene aperto da una passeggiata caratteristica. L’anno passato, salimmo a piedi, alla grotta di S. Michele di Olevano sul Tusciano,  quest’anno, per domenica 7 ottobre 2012, sempre all’insegna del: “a tu per tu con la natura”, abbiamo trascorso una giornata all’antico della Madonna del Monte Tubenna, a Castiglione del Genovesi.

Quest’anno sono ripartiti alla grande tutti i laboratori così come si evince sulla pagina del sito parrocchiale alla voce Oratorio. Il sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 18,00 l’Oratorio è tutto un laboratorio di voci, sorrisi, persone che si incontrano, vivono e danno vita a delle attività con l’unica e sola finalità: crescere insieme, fare famiglia, dare vita a relazioni vere e sincere, per costurire un mondo più umano, più vivibile e più cristiano.

banner donazione
Nuove pagine…
Download documenti
Giubileo della Misericordia
Dalla Diocesi
Siti amici